NAVATAR

NAviga e VAlorizza TARanto Commerciale è un progetto finanziato dalla Regione Puglia con il Bando Processi Partecipativi via Web - Programma Operativo FESR (Fondo Europeo per lo Sviluppo Regionale) PUGLIA 2007–2013 - Asse VII (Governance, capacità istituzionali e mercati concorrenziali ed efficaci) - Linea d’intervento 8.1 (Interventi a supporto della partecipazione nell'attuazione del Programma) – Sub-azione 8.1.2 c. (Realizzazione di processi partecipativi via web).

MOTIVI DEL PROGETTO

Le criticità e i problemi che da anni investono Taranto sono stati (e sono) particolarmente pesanti. Sono andati ad impattare ogni giorno su un deficit economico di scala provinciale e su una dichiarazione di dissesto economico-finanziario del comune capoluogo. Questa crisi, profonda, ha inciso sul commercio in città, per sua natura profondamente legato alle relazioni umane, alla qualità della vita quotidiana, allo spazio pubblico condiviso, al movimento delle persone.

Confcommercio Imprese per l’Italia – Taranto, in partnership con l’Amministrazione Comunale di Taranto, risponde al Bando Processi Partecipativi via Web per realizzare un percorso di conoscenza e di analisi diffusa, dei problemi e dei valori. L’obiettivo all’orizzonte è la valorizzazione collettiva delle principali aree urbane cittadine ad elevata vocazione commerciale: il Borgo Cittadino e gli ambiti delle “strade del commercio”: Viale Liguria e Via Cesare Battisti. I temi principali sono:

  • L’Offerta Commerciale
  • La Mobilità
  • La Qualità Urbana

IL MECCANISMO PER LA PARTECIPAZIONE

L'idea centrale è portare sul web la conoscenza delle questioni negative e positive che i cittadini vivono nei luoghi, offrendo alle persone uno strumento semplice (un blog geografico), per inserire direttamente, su una mappa comune e condivisa:
PROBLEMI: situazioni attuali negative, reali, non generiche, concrete, oggettive, chiare, specifiche.
VALORI: esempi o fattori positivi e reali da curare, favorire, proteggere, sviluppare, per il bene comune.

Il sistema dei problemi che si raccoglie sul web diventa un parco significativo per un’analisi più approfondita, condotta in workshop programmati e aperti a soggetti della Pubblica Amministrazione, ad esperti, a operatori economici, ai cittadini, alle associazioni e, più in generale, al mondo dei “portatori di interessi“ e competenze nel campo del commercio, della mobilità, della qualità urbana.

Questi workshop sono veri e propri laboratori di focalizzazione e progettazione partecipata, ispirati dal metodo GOPP - Goal Oriented Project Planning, che facilita la pianificazione e il coordinamento di progetti attraverso una chiara definizione degli obiettivi. GOPP è uno fra gli strumenti più consigliati dalla nuova Programmazione Europa 2020 per identificare, definire, analizzare i problemi, stabilire possibili soluzioni, obiettivi, risultati, attività e indicatori di valutazione. GOPP, infatti, consente di trasformare i sistemi dei problemi, gerarchizzati dai partecipanti in base a relazioni condivise di causa/effetto, in alberi degli obiettivi, identicamente ordinati, con più rami tematici, tali da orientare i campi possibili dei progetti, guidando Pubbliche Amministrazioni, comunità e stakeholder, verso la costruzione condivisa di progetti reali, realmente orientati verso i beneficiari delle politiche pubbliche.

L’Associazione Città Fertile supporta l’attuazione dei laboratori, perché le interazioni partecipative di Navatar siano il paesaggio comune in cui costruire alberi di problemi e alberi di obiettivi, fino all’identificazione a più voci di possibili piste di progetto.

OBIETTIVI DI NAVATAR

  • Amplificare reti e interazioni sui temi della vita urbana connessi al commercio.
  • Avviare uno strumento permanente per la costruzione collettiva di mappe aperte di comunità, dei problemi e delle risorse, fondate sulla memoria e     sull'esperienza degli abitanti e degli stakeholder, da porre a base delle future strategie per il commercio, nella Città di Taranto.
  • Sviluppare ipotesi d’indirizzo progettuale pilota, nel rispetto di un sistema unitario di obiettivi specifici e generali.